Baleari, la spiaggia più bella per ogni isola

Spiaggia più bella Baleari Formentera | Nacho Pintos

Le isole Baleari, meta di generi differenti di turismo estivo, mecca del clubbing internazionale e dei bagni di sole e mare, ma anche destinazione frequentata da famiglie e turismo più slow, ospitano sui loro litorali alcune delle spiagge più belle del Mediterraneo. Abbiamo scelto per ognuno delle quattro isole la spiaggia da vedere assolutamente.

1. IBIZA: SPIAGGIA DI CALA D’HORT

Non soltanto feste all’aperto, dj set colossali, discoteche famose in tutto il mondo. Ibiza è certamente l’isola delle feste, ma questo non significa che non abbia altro da offrire. Discotecari insonni ed incalliti, visitatori curiosi, vacanzieri di ogni genere e natura: che siate mattinieri e rilassati o che vi svegliate al pomeriggio con le occhiaie e il dopo-sbornia, non fatevi scappare Cala d’Hort.

Spiaggia tranquilla e dal meraviglioso panorama. Due grandi formazioni rocciose fanno guardia ad una spiaggia di sabbia sottilissima. Il mare, cristallino come in tutto l’arcipelago, propone la vista suggestiva dell’isolotto di Es Vedrà. Sita nel paesino di San Josep, zona in cui si trovano tutte le spiagge di Ibiza che valgano davvero la pena, questa piccola oasi di tranquillità è una tappa assolutamente imperdibile.

2. MINORCA: SPIAGGIA DI CALA TURQUETA

Le spiagge di Minorca sono circa 140, tutte belle. Mettetevi il cuore in pace, non riuscirete a visitarle tutte. Non solo per il loro numero esorbitante, ma anche per la natura particolare delle strade della più orientale delle Baleari: per raggiungere le spiagge bisogna spesso affrontare percorsi sterrati non sempre praticabilissimi con i mezzi di trasporto.

spiaggia più bella Minorca Baleari

Cala En Turqueta | hugos007

Vi toccherà faticare un po’ per godere delle calette minorchine. Sicuramente ne sarà valsa la pena quando avrete raggiunto Cala Turqueta. Un mare turchese, come suggerisce il nome, incornicia una spiaggia di sabbia finissima e dorata, con il verde della pineta alle spalle.

Dove dormire: Appartamenti a Minorca

3. MAIORCA: SPIAGGIA DI CALA TUENT

Maiorca alterna lunghe spiagge sabbiose a piccole cale nascoste, molte delle quali davvero meravigliose. Dovrete scegliere, secondo i vostri gusti, se abbandonare le vostre stanche membra all’abbraccio della costa più bassa della maggiore delle Baleari, oppure raggiungere segreti tesori paesaggistici nell’affascinante litorale di nord-ovest, dominato dai monti della Sierra de Tramuntana che si gettano direttamente nel mare.

Chi vi scrive non ha dubbi e si getterebbe alla scoperta delle scogliere e delle ripe della catena montuosa, eleggendo probabilmente a meta preferita la spiaggia di Cala Tuent, fatta di ciottoli bianchi e circondata dalle pendici montuose ricoperte da una spettacolare pineta. Le onde che si infrangono sul candore della cala sono chiare e cristalline, ma questa è la regola, non l’eccezione, sulle coste delle Baleari.

Dove dormire: Appartamenti a Maiorca

4. FORMENTERA: SPIAGGIA DI CALA SAONA

Difficile scegliere una spiaggia sopra le altre, quando si parla di Formentera. Per rendere giustizia alla bellezza delle coste di questa isola bisognerebbe consigliare di visitarle tutte, una per una, perché di belle ce ne sono davvero parecchie, quasi tutte.

Spiaggia più bella, Formentera Baleari

Cala Saona Beach | Travelbusy.com

Affidandosi al gusto personale e all’originalità del paesaggio, forse si può consigliare soprattutto la spiaggia di Cala Saona. Duecento metri di sabbia bianchissima e poi una lunga scogliera dal colore rosso intenso, che contrasta meravigliosamente con l’usuale azzurro delle isole. Un luogo tranquillo, punteggiato dai pini marittimi onnipresenti sulle spiagge delle Baleari.