Corea del Sud

  • Gyeongju, Parco dei Tumuli

    Gyeongju, l’antica capitale è un museo a cielo aperto

    Per conoscere la cultura e la storia della Corea del Sud il posto migliore è Gyeongju, con il Parco dei Tumuli, l’osservatorio astronomico e testimonianze della religione sciamanica e del buddismo.

  • Andong, Corea del Sud

    Andong: villaggi tradizionali e Confucio in Corea

    Andong è la culla del confucianesimo in Corea del Sud. Situata nella provincia del Nord Gyeongsang, emblema dell’ospitalità coreana, è la città che meglio rappresenta il fascino antico e le tradizioni di questo paese.

  • Busan, Corea del Sud

    A Busan per mercati, spiagge, templi e musei

    Grattacieli, mercati tradizionali, spiagge animate, templi buddisti e un enorme porto: ecco a voi Busan, la seconda città più grande della Corea del Sud, nonché il quinto porto al mondo per la movimentazione di container

  • jusanji, corea del sud

    Le quattro stagioni del Jusanji Pond

    Scenografici picchi calcarei, fitti boschi di pini, gole scavate nella roccia, cascate, templi ed eremi, in uno dei parchi più piccoli e isolati della Corea del Sud, al cui centro si trova il lago Jusanji location del film di Kim Ki-duk.

  • Corea del Sud, street-food

    Viaggio in Corea del Sud, così lontana così vicina

    Un lungo itinerario alla scoperta della cultura e dei luoghi più interessanti della Corea del Sud, da Seul all’isola di Jeju, dalla terra di nessuno al confine con la Corea del Nord ai templi buddisti in un paese caratterizzato dalla convivenza pacifica di molte credenze.

  • Jeju, Sud Corea

    Jeju, Sud Corea: l’isola vulcanica patrimonio UNESCO

    Dicono che sia un misto di Hawaii, isole greche, Disneyland. L’isola vulcanica di Jeju, si trova in Sud Corea ed è un patrimonio UNESCO che offre, contemporaneamente, spiagge e palme, cactus, filari di aranci, spettacoli circensi, campi da golf, fondali per lo scuba diving e tutto quello che vi aspettate da un paradiso marino, attrezzato…