Valencia, l’itinerario dello shopping

valencia shopping CC Barbara Piancastelli

Cosmopolita, all’avanguardia, crocevia culturale e commerciale, Valencia non ha nulla da invidiare alle “rivali” Madrid e Barcellona. Sotto nessun punto di vista: dall’offerta artistica a quella gastronomica, passando per l’arte, il design, la musica e il passatempo più gettonato, lo shopping. Proprio chi ama trascorrere le ore libere alla ricerca dei marchi più prestigiosi, troverà di che divertirsi a Valencia.

Girovagare tra boutique e negozi è anche un modo divertente di conoscere da vicino la città, le sue bellezze artistiche, i suoi angoli caratteristici e le sue peculiarità. Proponiamo un breve itinerario tra le zone più conosciute e frequentate dello shopping valenciano.

Il “tour” può iniziare da una delle vie commerciali per eccellenza, Calle Colón, lungo la quale ci si può imbattere in una serie infinita di boutique, in cui reperire con facilità tutti i capi di ultima tendenza. Ce n’è davvero per ogni gusto: vestiti, accessori, scarpe, lingerie, il tutto circondato da caffetterie e bar per ristorarsi e riprendere un po’ le forze, tra un negozio e l’altro. Oltre ai grandi Brand internazionali (non mancano naturalmente le griffe italiane), a completare l’offerta di Calle Colón è la presenza di grandi magazzini locali, tra cui il famoso Corte Inglés, sorta di La Rinascente in versione spagnola.

negozi di valencia

CC ANDREA PAOLETTI

Gli acquisti proseguono per il centro storico cittadino, vero e proprio punto di incontro tra tradizione e modernità. In questa zona, accanto ai negozi alla moda, si concentrano le piccole botteghe artigianali con la loro vasta gamma di prodotti tipici: dai cesti in vimini, passando per i ventagli dipinti a mano, le paelleras (le enormi padelle per fare la paella) fino ai piccoli capolavori di ceramica, che rappresentano i manufatti più celebri di Valencia. La più grande esposizione di ceramiche cittadina si trova proprio in uno showroom del centro, Lladró, in Calle Poeta Querol. Oltre a essere l’ideale per chi desidera tornare da Valencia con souvenir di alta qualità, questa zona è senza dubbio una delle più pittoresche in città, grazie alla perfetta fusione tra gli edifici storici, tra cui la Cattedrale, i suoi luoghi caratteristici – come la Plaza Redonda – e la miriade di ristoranti, bar e negozietti vintage.

Allontanandosi dalle vie centrali, gli amanti degli acquisti troveranno un’alternativa originale sul lungomare, dove spiccano quartieri come il Cabañal, con il suo storico mercato, la Malvarrosa, famosa per le lunghe spiagge di sabbia fine, e il Grao, antico barrio di pescatori che con il passare del tempo ha guadagnato notevole interesse turistico. Il già frequentatissimo lungomare valenciano, nel corso degli ultimi anni, ha conosciuto un processo di rivitalizzazione sotto la spinta dell’America’s Cup. Oltre a materiale nautico, in questa parte della città non mancano negozi con prodotti tipici. C’è da dire, comunque, che al di là del puro shopping, trascorrere almeno qualche ora in questa zona è più che consigliabile per l’ottima offerta gastronomica. Alcuni tra i migliori ristoranti di pesce si concentrano proprio sul lungomare, meta irrinunciabile se si desidera gustare paellas e arroces da leccarsi i baffi.

Come in ogni città che si rispetti anche a Valencia non mancano poi i mercati rionali, molti dei quali di tradizione centenaria. Tra i più noti e caratteristici c’è quello domenicale allestito nella già citata Plaza Redonda, in pieno centro. La peculiarità di questo mercato non è tanto nelle merci proposte, ma nella location. La Plaza Redonda è infatti una piccola piazzetta perfettamente circolare (non a caso chiamata “el clot”, ossia “il buco”), a cui si accede attraverso dei portici, sede di piccoli negozi di souvenir, prodotti artigianali, libri e quadri. Per gli amanti del buon cibo, da non perdere è, invece, il Mercado Central, che grazie alla meravigliosa armonia di profumi e colori delle merci esposte, si presenta come una delizia per la vista e il palato.

Da segnalare un utilissimo servizio che il Comune di Valencia ha creato per gli appassionati di shopping: un portale interamente dedicato agli acquisti e ai quartieri cittadini più in voga per tale scopo. Ecco l’indirizzo del sito: www.valenciadecompras.com