Spiagge Barcellona: le più belle località di mare

spiagge Barcellona CC Henry Scott

Barcellona è una delle città più amate a livello europeo, una sorta di paradiso immaginario per le giovani generazioni che vedono nella capitale catalana un mix di cultura, arte, bellezza, clima mediterraneo, una città dove vivere a basso costo e dove il calcio è arte, un luogo dove potersi esprimere.

Abbiamo già parlato dal lato artistico della città proponendo un itinerario sulle orme di Gaudì e del lato più trasgressivo, con una piccola guida alla Bercellona di tendenza. Ci occupiamo ora dell’altro grande protagonista della città, il mare, proponendovi una top 5 delle spiagge. Basta uscire di poco da Barcellona per scoprire la gioia di un tuffo e una giornata di relax. Non aspettatevi colori caraibici, ma spazi di tranquillità e acqua pulita dove rifugiarsi dal caldo torrido che attanaglia la Catalogna in estate.

1. La Barceloneta

È il nome del quartiere marinaro di Barcellona vicino al porto vecchio, ma anche della spiaggia più animata di tutta la città; rivitalizzato grazie alle Olimpiadi del 1992, è oggi uno dei punti più affascinanti con i suoi negozietti e bar attigui al mare. La Barceloneta Vivace di notte per i suoi localini, di giorno per i ristoranti sul mare, con le palme e il suo inestricabile fascino. Si può trascorrere una tranquilla giornata al sole in compagnia di un buon libro, ma anche fare sport: l’offerta è delle più varie, compresi il wind-surf e il kite-surf. A Barceloneta si arriva in 15 minuti a piedi dalle Ramblas oppure si può prendere la metropolitana, linea gialla, e scendere alla fermata omonima.

spiagge Barcellona

CC Jordi Armengol

2. Badalona

Si trova a soli 10 km da Barcellona, molto piccola rispetto alla vicina capitale ma con una sua fisionomia e qualità tutt’altro che trascurabili: 5 km di spiaggia e una barriera marina molto bella. La città, tra le più antiche della Catalogna, è tranquilla, giovane e dinamica, con la sua rambla segnata dalle palme. Negli ultimi anni ha fortemente incrementato la sua attrattiva turistica.

3. Sitges

Un po’ più lontano dal capoluogo della Catalogna, a 40 km percorribili in meno di mezz’ora, offre delle spiagge molto belle e un mare pulito, oltre che un paesaggio fatto di viuzze, case bianche e negozietti di artigianato. Il paese conta ben diciassette spiagge molto diverse tra loro: dalle calette piccole e tranquille alle grandi distese per famiglie. Sitges ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la pulizia delle spiagge e delle acque, e la presenza di strutture che la rendono perfetta per un una vacanza in famiglia. Altro motivo di notorietà è lo storico Festival del cinema fantastico della Catalogna, il più importante festival di cinema fantastico. Si arriva in treno partendo da Sants o Paseo de Gracia, direzione San Vicenc de Calders; o all’aeroporto tramite bus.

Hotel Barcellona: soluzioni economiche e confortevoli, oltre 200 hotel e appartamenti sul sito HRS.com.

4. Garraf

Lungo la tratta in treno che conduce a Sitges, potete fermarvi a Garraf, la stazione prima, dove troverete una delle spiagge più apprezzate e frequentate di tutta la zona. La playa Garraf è lunga 250 m e larga 25: molto probabilmente non troverete la tranquillità delle spiaggette del paese limitrofo, ma un contesto adatto a chi cerca un po’ di vivacità. Splendida la sua vista sulle montagne che formano la Sierra de Coma Roja.

5. Sant Pol de Mar

50 km a nord di Barcellona, si trova Sant Pol de Mar, il più piccolo e colorato paese della Costa Brava. Case bianche su colline che si riversano direttamente in mare, fino a qualche anno fa paese di pescatori, marinai e contadini, oggi è meta privilegiata dagli abitanti di Barcellona nei fine settimana. Le spiagge sono molto belle e varie: La Morera, La Platjola divisa dalla precedente da una grande scogliera, la Playa di Escaletes, dalle scalette che permettono di accedere dalla città, e appena fuori, El Grau, El Farrel e El Molì, tutte poco affollate e dall’acqua cristallina, per chiudere in bellezza con la spiaggia delle rocce bianche. Si arriva facilmente in macchina in poco meno di un’ora da Barcellona o con il treno della Renfe dalle stazioni di Sants, Plaça Catalunya, Arc de Triomf, El Clot-Aragó.

Informazioni utili. Tutte le località si trovano nei dintorni di Barcellona e sono raggiungibili in giornata per una gita alternativa all’insegna del relax.