4 indirizzi per mangiare (e bere) a L’Avana, Cuba

mangiare a L'Avana CC Pablo Trincado

Le giornate a L’Avana sono sempre piene di “impegni” e dense di attività. Dal tranquillo e rilassante bighellonare nella Habana Vieja, alla lunga camminata sul lungomare Malecon, al passeggio un pò snob fra le belle case e ville coloniali dell’elegante Vedado, al gratificarsi con un cocktail in uno dei santuari lanciati da Hemingway. Tutte belle cose, ma dove mangiare? Le possibilità sono varie e tutte soddisfacenti. Indichiamo quattro posti per altrettante scelte di tipo molto diverso fra loro.

Monguito – Il posto è assolutamente minuscolo, non più di quattro tavolini purché almeno un lato sia appoggiato al muro… e passa inosservato. Bisogna cercarlo ma la cosa non è difficile: si trova esattamente di fronte all’entrata dell’Habana Libre, uno dei più noti e grandi alberghi della capitale, in un vicoletto della calle L lungo pochissimi metri. La señora Olivia vi accoglierà con simpatia consigliandovi il meglio della giornata. Menù molto ristretto, pesce, pollo e maiale, ma in dosi abbondantissime e cucinate con molta cura. Il tutto accompagnato da verdura, riso e fagioli. Se ordinate il pesce, fritto o alla griglia, conviene chiedere una sola porzione per due, sarete sempre in tempo a chiederne ancora… Ottima la creme caramel finale. Il tutto per meno di 10 CUC a testa! Non accetta prenotazioni.

Aries – Paladar in una bella casa privata, al 456 dell’avenida Universidad al Vedado. Si può gustare un ottima “comida criolla y internacional” in un piccolo ambiente famigliare ma raffinato ed elegante. Non sempre è rispettato il menù, dipende cosa ha offerto quel giorno il mercato, ma la scelta è comunque soddisfacente e i piatti sono cucinati con cura e con ottima presentazione. Veramente squisito l’arrosto di maiale, accompagnato da abbondanti contorni. Allieta la cena una chitarrista di 92 anni (!) che spiega come, dopo anni di insegnamento di chitarra, debba ancora lavorare tutte le sere per sopravvivere. Sperando nella generosità dei clienti stranieri. Tel. 7-8324118.

La Taberna de la Muralla – Factoria Plaza Vieja de cervezas y maltas. Nel bellissimo scenario della restaurata e seducente Plaza Vieja c’è questa antica fabbrica della birra, oggi anche ristorante con tavolini sulla piazza e orchestrina cubana tutto il giorno. Servizio veloce, camerieri simpatici, ottima varietà di piatti a prezzi… I Cubani fanno di questo locale un posto da non perdere. Gli enormi alambicchi in rame e il gradevole patio e giardinetto interno creano una simpatica atmosfera. Da gustare sicuramente la loro birra, clara, oscura y negra, servita in curiosissimi boccali alti oltre un metro (ma con rubinetto alla base…) in accompagnamento alla Brochetas La Muralla (maiale, gamberi e aragosta) a 13,5 CUC, oppure a sandwich e hamburger di ottima qualità.

La Rampa – Nel complesso dell’hotel Habana Libre, ma con ingresso separato, si trova questo grande locale aperto 24 ore al giorno. Ambiente e piatti in stile USA, niente di particolare se non i prezzi subito adeguati a quelli dell’hotel, anche se sempre molto convenienti per noi. Buona la grande pizza e birra a 12 CUC. Per chi arriva dopo 12/16 ore di viaggio sapere di trovare un posto di ristoro sempre aperto non è cosa da poco.