Weekend: sci e pizzoccheri in Valmalenco

Valmalenco Ski Area

D’inverno non c’è niente di meglio di un weekend sulla neve. In Lombardia un’ottima meta è la Valtellina e in particolare la Valmalenco, che offre una combinazione ideale di piste da sci, percorsi di trekking, cittadine pittoresche e cucina deliziosa.

La ski area della Valmalenco si trova a mezzora di auto da Sondrio e si raggiunge attraverso la Snow Eagle, la funivia più grande del mondo, che si prende da Chiesa in Valmalenco ed è molto vicina anche a Lanzada, o tramite seggiovia da San Giuseppe.

Sulle piste la neve è presente da dicembre ad aprile. Per quanto riguarda lo sci alpino ci sono tre piste nere fra cui la difficilissima Thoeni, con pendenza 55% e quasi sempre ghiacciata, 8 piste rosse, 6 piste blu e una pista baby. Gli impianti di risalita sono tutti costituiti da moderne seggiovie a parte per la tappetovia che serve la pista baby.

Per gli appassionati dello snowboard c’è un area bellissima con diversi salti. Sono presenti anche sei piste di sci di fondo che si estendono per svariati chilometri. Per gli slittini ci sono un paio di aree adatte vicino all’arrivo della funivia. Naturalmente sono presenti scuole di sci, sia alpino sia di fondo, e di snowboard.

Valmalenco Sci Area

Non mancano i posti dove mangiare fra una discesa e l’altra. Il self service I Campanacci, all’arrivo della funivia, è economico, ma non incredibile. Fra i vari baretti sparsi sulle piste, consiglio il Mountain Room, vicino alla partenza del percorso di trekking intorno al lago Palù, che offre qualche piatto caldo e diversi panini molto buoni (purtroppo non
proprio economici). Per chi decidesse di portare il pranzo al sacco sono presenti alcune panche all’aperto e una stanza chiusa dedicata.

Il luogo è ideale anche per gli amanti del trekking. È particolarmente suggestivo il percorso intorno al lago Palù, che passa vicino ad una serie di belle baite. È una
camminata senza grandi dislivelli e adatta a tutti perché la lunghezza del percorso si può regolare tramite un paio di deviazioni. A metà circa c’è un rifugio dove fare una pausa. Visto che il lago è molto vicino alle piste, è adatto anche per una pausa fra una sciata e l’altra. Oltre a questo, ci sono molti altri percorsi di lunghezze e difficoltà diverse. Qui trovate una guida.

Per chi volesse spostarsi con le ciaspole, ci sono moltissimi percorsi nella zona di Chiesa e Lanzada, a Caspoggio, ma anche sulle Orobie. Si può consultare una pratica guida qui. Chi optasse per il trekking troverà lungo la strada diverse baite che offrono riposo e piatti tipici.

Sci Valmalenco

Se si preferisce una passeggiata in città, si possono visitare in giornata gli antichi borghi rurali di Chiesa, dove vedere la parrocchiale dei SS. Giacomo e Filippo (con tele dei Ligari), Primolo, dove si trova il piccolo santuario della Madonna delle Grazie in stile barocco, e Caspoggio, con la chiesa parrocchiale seicentesca di S. Rocco, la chiesa settecentesca di S. Elisabetta e la “truna”, situata nel centro storico, un passaggio coperto costituito da due file di abitazioni. Se si preferiscono città più grandi, Sondrio, il capoluogo della Valtellina, non è lontano. È possibile fare anche vari percorsi culturali (approfittando anche per assaggiare il vino locale).

Dove mangiare

Imperdibile a Chiesa in Valmalenco è il Ristorante Vassallo, presente nella guida Michelin e situato nella cinquecentesca residenza estiva dei vescovi di Pavia, un edificio di pietra con arredamento rustico, in cui mangiare piatti tipici davanti al fuoco di un caminetto acceso, serviti da gentilissimo personale in divisa. Bisogna provare assolutamente gli sciatt, pastella di grano saraceno fritta e ripiena di formaggio, e i pizzoccheri. Ma sono deliziosi anche gli altri piatti. La bella sorpresa è il conto, che con un antipasto diviso in due, due primi, un quarto di vino, acqua e caffè si situa intorno ai 30€.

valmalenco, sciatt

Dove dormire

Il B&B Erminia si trova a 500 metri dalla funivia che porta alle piste da sci. Ogni stanza ha bagno privato, armadio e scrivania. Viene offerta una colazione a buffet e gli animali sono ammessi.