Hong Kong, il decalogo per viaggiatori di passaggio

Hong Kong Hong Kong | Paolo Ponga

Prima di partire vi potrebbe capitare di incontrare un amico esperto dei paesi asiatici. Alla naturale domanda: “Ti è piaciuta Hong Kong?”, vi risponderà invariabilmente con le parole: “Ottima cucina, infiniti negozi, aria condizionata da bronchite sicura”. In effetti le probabilità che una volta a casa rispondiate nel medesimo modo, sono altissime. Come prepararsi alla visita della città, e cosa c’è di veramente imperdibile ad Hong Kong? Ecco una lista di avvertimenti per il viaggio e di ricordi da portare a casa.

1. Il caldo e il freddo

Umido ed appiccicoso, il clima di Hong Kong si fa sentire. Dieci minuti dopo essere usciti dal vostro hotel, avrete i vestiti incollati al corpo dal sudore. Vestitevi quindi con abiti leggeri, fatti con fibre naturali. Il freddo: i cinesi di questa città sono pazzi! Entrando in qualsiasi negozio o locale della città, attraverserete una lama di ghiaccio emessa dal condizionatore sopra la porta. In una frazione di secondo si passa dai 35 °C ed oltre carichi di umidità, ai 18/19 dell’interno: obbligatorio un golfino. Non scherzo.

2. La cucina

È davvero buona. Provate un locale nuovo e moderno, ma anche il cibo delle bancarelle o dei ristoranti improvvisati con i tavolini per strada. Il pesce è così fresco che salta da una vasca all’altra.

3. Perché Kowloon?

Il quartiere sulla penisola è quello più tipico ed animato, centro della vita diurna e serale della città, e sede della maggior parte degli alberghi; probabilmente è qui che soggiornerete, ed è la scelta giusta.

Hong Kong

4. Camminare

Camminate senza meta a caccia di fotografie e offerte nei negozi di Kowloon, quartiere tutto da scoprire a piedi. Se doveste perdervi, cercate la Nathan Road, l’arteria che attraversa longitudinalmente tutta la penisola e fate riferimento ad essa.

5. I negozi di lusso

A Kowloon si trova una concentrazione di oreficerie e di orologerie di marca che non esiste nemmeno a Ginevra, la capitale mondiale degli orologi. I prezzi? Calcolate il cambio con attenzione.

6. Il mercato alimentare

La visita delle bancarelle è uno spettacolo. Frutta e verdura esotica, pesce vivo, carne fresca o di animali essiccati: comunque la pensiate, niente di simile si trova da noi.

7 Il traghetto

Per arrivare sull’isola di Hong Kong ci sono modi diversi, ma il più caratteristico rimane lo Star Ferry che dal molo di Tsim Sha Tsui in pochi minuti attraversa il mare
portandovi a Central con grande romanticismo.

Hong Kong: il traghetto

8. La gente per strada

Soprattutto sull’isola vedrete fiumi di persone. Così tanta gente per strada solo a New York oppure a festeggiare la vittoria ai mondiali di calcio.

9. Il Victoria Peak

Raggiungibile con i mezzi o con una vertiginosa teleferica, permette un’imperdibile vista sulla città di Hong Kong e su Kowloon. Vi sentirete i protagonisti di uno dei tanti film di Jet Li o di Jackie Chan.

10. Suoni e luci

Malgrado la stanchezza, alla sera recatevi sul lungomare di Kowloon per assistere allo spettacolo di suoni e luci. Il punto migliore per ammirarlo è la terrazza adiacente all’imbarco dei traghetti per Hong Kong.

Luci di Hong Kong

Dove Mangiare

La scelta è veramente senza fine. Solo per citarne uno, il Dim Tai Fung Canton Road 30, vicinissimo all’imbarco dei traghetti, famoso per i ravioli. Altrimenti percorrete la Nathan Road verso nord, superate la Jordan Road ed avventuratevi sulla sinistra nella zona di Temple Street, sede del mercato notturno e gremita di piccoli ristoranti che servono pesce veramente fresco (a volte salta da una vasca all’altra), frutta e verdura veramente esotiche.

Dove dormire

A Hong Kong ci sono 1400 hotel, solo a Kowloon se ne contano quasi 500! Le sistemazioni non sono però di solito a buon mercato. Solo per esempio, e per qualità e posizione, citiamo l’esclusivo Langham Hong Kong in Peking Road 8, un 5 stelle con camere doppie a partire da 230€ a notte, oppure l’Holiday Inn Golden Mile, Nathan Road 50, un ottimo 4 stelle con camere doppie a partire da 127€ a notte.

Come arrivare

Hong Kong è collegata a Milano e Roma da diverse linee aeree; fra di esse spicca la locale Cathay Pacific, che offre ottimi voli diretti, con un servizio a 5 stelle.

Hong Kong, Street Market