Milano, tra negozi vintage e shopping alternativo

negozi vintage - milano

Quando si pensa al fashion in Italia si pensa innanzitutto alla moda a Milano con i suoi eventi e le sue famose vie dello shopping. Cosmopolita e dinamica, la città meneghina è punto di riferimento per gli stilisti di tutto il mondo che l’hanno eletta tempio destinato alla presentazione delle loro creazioni. Il profondo legame con il mondo della moda ha reso Milano una città ricca di boutique, atelier e punti vendita, in grado di soddisfare qualsiasi tipologia di acquirente.

Vi proponiamo un itinerario dello shopping alternativo, alla scoperta di boutique caratteristiche dedicate al vintage e agli acquisti non convenzionali. Negli ultimi anni, hanno iniziato a circolare termini quali swap party, dress crossing e shopping ecofriendly… E i negozi spesso si reinventano trasformandosi in concept store e negozi-laboratorio. Abbiamo selezionato alcuni tra gli esempi meneghini più significativi (se hai suggerimenti e pareri commenta l’articolo!).

Il nostro tour parte dalla zona più centrale di Milano, in prossimità di Piazza Duomo, e in particolare in via Cappellari 3, dove si trova l’Humana Vintage, punto vendita unico nel suo genere. Nel negozio, gli amanti del vintage troveranno pane per i loro denti: vestiti, gilet, completi, sciarpe, bigiotteria e giacche, tutti rigorosamente anni ’60, ’70 e ’80 a prezzi decisamente abbordabili. Ma l’aspetto veramente originale di Humana Vintage è il fatto che appartiene a una catena di charity shop. Si tratta cioè di un negozio che raccoglie capi e accessori in regalo per poi rivenderli, donando il ricavato per scopi umanitari.

milano, negozi dell'usato

Lo “shopping tour” continua nello storico quartiere di Brera, famoso per l’omonima Accademia. Qui vale la pena visitare il Cavalli e Nastri (via Brera 2), che propone abiti e accessori dagli anni ’20, provenienti da ogni angolo del mondo. Il negozio è noto anche perché ospita periodici swap party, gli eventi in cui si barattano capi d’abbigliamento e oggettistica di vario tipo, nel pieno principio del re-inventare e riciclare.

Per chi è avvezzo al riuso, altrettanto invitante è la modalità proposta dall’Atelier del Riciclo (via Asti, 17 – Zona Piazza Piemonte), swap boutique che permette di rinnovare il guardaroba, attraverso uno scambio con abiti ormai dimenticati perché non più adatti al proprio stile o alla propria taglia. Il baratto è molto semplice. È sufficiente associarsi e portare i propri vestiti e oggetti da permutare, che sono valutati dallo staff e ripagati con coupon utilizzabili per “acquistare” abiti o accessori consegnati da altri iscritti. Una forma di “shopping” ecosostenibile e – dettaglio apprezzabilissimo – gratificante per il conto corrente.

Infine segnaliamo in uno dei quartieri storici di Milano, l’Isola, Particelle Complementari (via Pollaiuolo, 3), annesso a uno dei locali più amati e frequentati della zona, il Frida. La peculiarità del punto vendita è che può essere considerato il primo prototipo di eco-fashion shop italiano, che desidera coniugare il rispetto della natura con il desiderio di vestirsi con gusto e personalità. I prodotti acquistabili al suo interno spaziano dalle scarpe agli accessori di vario genere, con un minimo comune denominatore: tutti gli articoli sono eco-friendly.

vintage milano

Oltre a queste esperienze di shopping “alternativo”, in zona Isola ci si può imbattere in vere chicche per gli amanti del vintage. Uno dei negozi più apprezzabili, in tal senso, è Miss Ghinting (via Borsieri, 16), piccola boutique in cui le lancette dell’orologio sembrano essersi fermate. Al suo interno si possono trovare veri e propri gioielli dal Primo Novecento agli anni ’60: pochette, sottogonne, cappellini, guanti ricamati, abiti a ruota e accessori d’epoca. Ce n’è davvero per ogni gusto. Lo stesso si può dire del vicino Le Vintage (via Garigliano, 4), negozio che racchiude perle di moda provenienti dalle più grandi sartorie italiane, francesi e americane. Gli articoli – che includono borse, abiti stravaganti, foulard e cappottini griffati – sono catalogabili dagli anni ’40 in poi. Le Vintage è senza dubbio una boutique imperdibile nel suo genere, perché colorata, allegra e assolutamente adatta a chi ama curiosare e osare.