Slovenia, terme e benessere in una cornice da sogno

Terme Slovenia Bled, Slovenia | CC chripell
Articolo aggiornato il 22/05/2018

I fanatici delle vacanze benessere già lo sanno: a due passi dall’Italia un’offerta strepitosa per i soggiorni termali la offre la Slovenia. Sparse qua e là troviamo importanti acque termali con varie proprietà e temperature (dai 32° ai 73°C) e acque minerali conosciute nel mondo, come la famosa Radenska dallo spiccato sapore salato.

Negli ultimi anni la fama delle terme slovene, già note in epoca romana, e i costi abbordabili ne hanno decretano il successo (i pacchetti weekend o 2/3 notti sono molto convenienti), oltre alla possibilità di godersi le varie stazioni approfittandone per una sciata o una nuotata in base alla stagione. Tantissime le località: qualche dritta per scegliere quella più adatta a voi la trovate qui!

Le terme di Portorose

Una solida tradizione termale vicino al confine italo-sloveno, a circa 35 chilometri da Trieste, è quella offerta da Portoroz (Portorose), con un’accoglienza invidiabile per ciò che riguarda alberghi e attrazioni turistiche. Da non perdere il Sauna Park, un complesso di 1000 metri quadrati con sette tipi di saune e due chicche esclusive: la grotta gelata e il bagno di vapore marino con il famoso sale delle Saline di Sicciole.

Terme Portorose Slovenia

Degno degli dei olimpici il complesso con acqua termominerale e il complesso di piscine con acqua di mare riscaldata, vi conquisterà definitivamente: ci si può rilassare tra getti e geyser o semplicemente tra i massaggi acquatici nelle vasche rivestite di mosaico blu turchese. Non dimenticate di lasciare spazio anche per un’escursione: uno spettacolo unico nel suo genere è quello delle grotte di Postumia.

Le terme di Čatež

Čatež (200 Km da Trieste e circa 100 Km da Lubiana) è un grande complesso termale che si è creato per la presenza di alcune fonti da cui l’acqua sgorga a una temperatura tra i 40 ed i 70°C. Già attive dagli anni ’20, oggi le terme vantano quattordici piscine aperte e scoperte, queste ultime immerse in boschetti dove oziare placidamente. Sono presenti servizi medici che suggeriscono il giusto utilizzo di acque e fanghi, oltre ai centri di cura in cui sono attivi differenti ambulatori: l’idroterapia è integrata dall’elettroterapia e dall’isocinetica mirata al rafforzamento muscolare. Ottimo è il servizio di assistenza e cura per i portatori di handicap.

Le terme di Čatež

In base al periodo le scelte si differenziano: da fine aprile a ottobre, si può accedere alla Riviera Termale Estiva, autentico paradiso balneare completo di piscina con onde, isola dei pirati, scivoli acquatici e rapide. La Riviera Termale Invernale vanta uno scivolo, percorso surfing, laguna, albero delle avventure, montagna vulcanica e grotte per il relax. Se siete amanti della sauna trovate un parco fatto apposta per voi: otto saune con differenti temperature e proprietà, dalla classica finlandese a quella a infrarossi, con attigue piscine per il raffreddamento e terrazze relax.

Le terme di Dobrna

Sempre nella regione centrale della Slovenia, a 170 chilometri da Trieste, facilmente raggiungibile dall’Italia anche con autobus che partono dalla Stazione ferroviaria di Trieste – troviamo il più antico centro termale sloveno, quello di Dobrna. Circondato da foreste e prati verdi, questo piccolo gioiello situato a pochi chilometri dai resti del Castello di Dobrna, è una delle terme più frequentati dai turisti europei, soprattutto sportivi.

Dobrna

Oltre ad apprezzare le acque termali ricche di magnesio, sodio e calcio che sgorgano alla temperatura di 36 – 38°C, molteplici sono le scelte per il tempo libero e lo sport, dall’equitazione al golf, fino alla pesca e alla vela su lago.

Le terme di Laško

Il complesso alberghiero è immerso nella natura incontaminata, a due ore di auto da Trieste, vicino al fiume Savinja e circondato dalle colline. Il Thermana Park Laško unisce diversi metodi di rilassamento del corpo e dello spirito. Si può cominciare con l’acqua termale. Sotto la cupola di vetro si trova il centro termale con svariati rilassamenti acquatici. La Spa offre massaggi, bagni e altri trattamenti di relax e curativi. Bagni con birra e miele e massaggi. Il Centro Thermana & Veda Ayurveda con l’equipe proveniente dallo stato indiano del Kerala, soprannominata la culla dell’ayurveda, vi aiuterà a disintossicarvi e a fortificarvi con la metodologia orientale.

Terme Lasko Slovenia

Hotel Thermana Park Laško

Le terme di Bled

Per le coppie in cerca di un weekend romantico, un’idea appetitosa è quella di unire un soggiorno termale alla magia e all’incanto del paesaggio: Bled vi offrirà tutto questo. Quasi irreale per la sua bellezza potrebbe ospitare i personaggi delle favole: le vette delle Alpi Giulie incorniciano il paesaggio, l’aria fresca e l’acqua cristallina del lago di origine glaciale riempiono i sensi in ogni stagione. Nei mesi freddi Bled diventa un’autentica regina tra le nevi e l’Isola di Bled, al centro del lago ghiacciato, vi incanterà con le sue leggende. Come località termale, Bled è rinomata e conosciuta fin dall’Ottocento: accanto al castello che sovrasta il lago si trovano anche splendidi hotel con annessi centri benessere.

Bled, Slovenia

Lake Bled, Slovenia | Hotice Hsu

Il Centro Ziva, all’interno dell’Hotel Golf e convenzionato con tutti gli hotel in riva al lago, offre una miriade di trattamenti, tra cui l’aromaterapia a gocce e una serie di massaggi e impacchi che nulla hanno da invidiare alle più moderne terapie. Una passeggiata intorno al lago in calesse o la gita con l’imbarcazione pletna sull’isola nel centro del lago sono la classica ciliegina sulla torta per un week end all’insegna del benessere e del romanticismo. E in inverno ci sono le innevate piste dei tre centri Vogel, Kobla, Krvavec, facilmente raggiungibili.

Dove dormire: Lake Bled Apartments