Estate a Parigi con i bambini: 7 cose da fare e una da non fare

Parigi con bambiniParigi, Tour Eiffel - © Viaggio nel Mondo snc/Enrico Zaccheti – All Rights Reserved

I motivi per cui gli adulti amano Parigi (mostre, ristoranti, vita notturna, shopping) difficilmente riescono ad appassionare i viaggiatori sotto i 14 anni. Nella capitale francese tuttavia non mancano le opportunità per dare soddisfazione alla curiosità e alle esigenze di tutti. Se durante l’inverno ci si indirizzerà soprattutto verso le iniziative organizzate all’interno di musei e centri culturali, in estate e primavera sono gli ampi e sempre ben curati spazi verdi a fare di Parigi una città per tutte le età.

1. Jardin du Luxembourg

Situato sulla Riva Sinistra della Senna, non lontano dal Quartiere Latino e Saint-Germain-des-Prés, il Jardin de Luxembourg è un famoso parco pubblico di Parigi che prende il nome dal Palais du Luxembourg, edificio del 17° secolo ispirato al fiorentino Palazzo Pitti. Al pomeriggio e nei giorni di vacanza si riempie di famiglie parigine più che turisti. I bambini e gli adulti apprezzano l’atmosfera rilassata del parco, insieme aristocratico e popolare, i prati ideali per un picnic all’aria aperta, i grandi alberi che forniscono ombra per le ore più calde. Bambini e adulti si divertono a far andare nel laghetto le barche di legno, che si possono noleggiare. Fra le principali attrazioni c’è una bellissima area giochi (a pagamento) che potrà intrattenere i vostri bambini per tutto il pomeriggio.

2. Parco della Villette e Museo della Scienza

La Villette è uno dei più grandi parchi di Parigi, situato nei quartieri nord, e si può raggiungere con i mezzi pubblici oppure con una passeggiata lungo il Canale Saint-Martin. Anche nelle giornate di pioggia ci sono buoni motivi per andare alla Villette. All’interno del parco si trova infatti la Cité des Science e la Cité des enfants, adatta per bambini a partire da 2 anni.

3. Jardin des Plantes

il Jardin de Plantes situato vicina alla Senna sulla Riva Sinistra è il principale orto botanico di Francia, con quattro secoli di storia. Fa parte del Museo Nazionale di Storia Naturale. Andare alla scoperta del giardino, della piante e degli uccelli che la abitano è un’esperienza entusiasmante per tutti. I bambini potranno divertirsi nel labirinto e apprezzeranno il giardino zoologico, con gli oranghi, i macachi e le pantere.

4. Torre Eiffel e Champ-de-Mars

I bambini amano la Torre Eiffel, e si divertiranno a cercarla e scorgerla da ogni punto della città durante la loro permanenza a Parigi. Non è necessario arrivare fino in cima per apprezzare il panorama. Osservare la città dall’alto affascinerà i bambini offrendogli una prospettiva diversa e stimolando la loro immaginazione. La visita può essere abbinata a un picnic sui prati del Champ de Mars, proprio ai piedi della famosa torre costruita da Eiffel per l’esposizione universale del 1889.

5. Cimitero di Père-Lachaise

Portare i bambini al cimitero? Un’idea da considerare se il cimitero in questione è il Père-Lachaise. Tra gli alberi, al riparo dalla calura estiva, i genitori potranno far conoscere a ragazzi e bambini tanti personaggi e vicende che hanno cambiato la storia delle arti e della cultura del mondo occidentale. Eloisa e Abelardo, Oscar Wilde, Jim Morrison, Chopin, Georges Méliès, Marcel Proust, Maria Callas: se raccontati nel modo giusto sapranno interessare i bambini più curiosi. Con il metodo peripatetico, passeggiando en plein air come faceva Aristotele con i discepoli nel Liceo.

6. Teatro all’aperto al Jardin Shakespeare

All’interno del Bois de Boulogne, polmone verde alla periferia ovest di Parigi si trova il Jardin Shakespeare, un luogo ispirato alle opere del drammaturgo inglese che si trasforma ogni primavera in teatro all’aperto, il théâtre de verdure. Il palco si affaccia su un prato dove gli spettatori si siedono a guardare gli spettacoli. Nel programma sono sempre inseriti un gran numero di spettacoli adatti a bambini da 0 a 120 anni.

7. Parigi in bicicletta

Noleggiare le biciclette (vélo in francese) e andare alla scoperta di Parigi, cercando di evitare le zone più trafficate e utilizzando le piste ciclabili è un modo piacevole di passare una giornata all’aperto con i bambini. Si può organizzare per conto proprio avendo cura di scaricare la mappa delle piste ciclabili, oppure rivolgersi a un’agenzia specializzata come Paris à Vélo c’est sympa, che potrà fornirvi le biciclette per adulti e bambini ed eventualmente proporvi un tour organizzato con guida.

8. Se proprio non potete farne a meno

Ci sono famiglie che erano felici, prima di varcare la soglia di quello che l’antropologo Marc Augé ha definito come non luogo. C’è chi adora questi posti: un girone di folla impazzita e cibi mediocri dal costo esorbitante, serviti da Cerentola e Topolino. Se avete abbastanza coraggio, andtae sul sito di Disneyland Paris e trovate l’offerat che fa per voi.