A Parigi con bambini un giorno d’inverno

bambini parigiParigi, immagine tratta dal film I 400 Colpi di F.Truffaut

Visitare una metropoli con i bambini d’inverno, quando parchi e luoghi all’aperto sono poco praticabili, non è sempre consigliabile. A Parigi tuttavia ci sono molte opportunità per i viaggiatori più piccoli. Arte, multimedia, scienza, animali: la capitale francese è sempre stata all’avanguardia nel realizzare l’idea che musei, centri culturali e gallerie d’arte possano essere luoghi attraenti anche per i bambini.

CENTRE POMPIDOU

Il Centre Pompidou di Parigi è stato tra i primi grandi centri culturali e musei a organizzare attività in grado di divertire e stimolare la creatività e l’interesse per le arti nei bambini. Dai laboratori di arti figurative ai percorsi di visita studiati per i più giovani, dalle rassegne di cinema alle mostre multimediali, l’offerta comprende le più svariate attività per bambini e ragazzi di tutte le età, a partire dai 2 anni.

Parigi, Centre Pompidou

Pompidou Walkway, CC Joe Goldberg

CITÉ DES SCIENCES ET DE L’INDUSTRIE

Nel cuore della Villette, grande parco situato nei quartieri nord di Parigi, la Cité des Science et de l’Industrie è un luogo spettacolare per adulti e bambini. Entrare in questo edificio significa partire per un viaggio alla scoperta dei segreti della scienza e delle infinite possibilità dell’immagine, con tante esperienze insolite e sorprendenti. All’interno c’è un ampio spazio progettato appositamente per bambini da 2 a 7 anni, la Cité des enfants, organizzata in 5 spazi tematici incentrati sulla stimolazione e lo sviluppo cognitivo, spaziale e percettivo, sulla scoperta del mondo e degli altri.

La Villette, Parigi

Cité des Sciences, Parigi – CC Enrico Zacchetti/Viaggio nel Mondo

PALAIS DE TOKYO

Luogo di “émergence pour l’art contemporain”, che propone un approccio originale e conviviale all’arte contemporanea, il Palais de Tokyo porta avanti da molti anni attività di grande successo, rivolte specificatamente ai bambini a partire da 3 anni, tra cui laboratori creativi, visite guidate per famiglie, feste di compleanno.

Palais de Tokyo

Palais de Tokyo – CC Maciej Zgadzaj

MNHN – MUSEUM NATIONAL D’HISTOIRE NATURELLE

La Grande Galerie de l’Evolution e la Galerie des Enfants al Museo nazionale di Storia Naturale di Parigi, sono spazi ludici ed espositivi dove bambini e genitori possono compiere insieme un viaggio straordinario attraverso la storia delle specie animali. Dalla tigre di Sumatra alla zebra quagga, uno spazio immenso dove scoprire riproduzioni di oltre 7000 specie del mondo terrestre e marino, compresi animali estinti o a rischio di estinzione. Un momento di scoperta consigliato per bambini a partire da 6 anni, da condividere in famiglia.

MNHN, Parigi

MNHN, Parigi – CC Jean-Pierre Dalbéra

PARIS D’ENFANTS

Al Louvre con i bambini? Ci pensa Paris d’enfants, un’associazione che organizza visite di Parigi dedicate ai bambini, alle scuole e alle famiglie. Dai segreti della Torre Eiffel alla reggia di Versailles, sono tantissime le proposte e le visite ludiche organizzate per far conoscere Parigi ai bambini divertendosi. Consigliati a partire da 5 anni.

PARIGI CON I BAMBINI – COME ARRIVARE

Se si hanno bambini, Ryan Air per quanto economica è sconsigliata in quanto opera sullo scalo di Beauvais (lontano e mal collegato con Parigi), e ha spesso orari di partenza dei voli nelle prime ore del mattino. Chi parte da Milano può scegliere tra Air France e Easyjet. Entrambe offrono la comodità di voli dall’aeroporto di Linate, più semplice da raggiungere rispetto a Malpensa e Orio. Linate si raggiunge rapidamente raggiungere l’aeroporto con un taxi dal centro città con una spesa intorno ai 15 euro. In alternativa ci sono autobus navetta dalla Stazione Centrale e l’autobus della linea urbana 73, da prendere nei pressi della fermata metro San Babila.

Anche Roma e molte altre città italiane hanno collegamenti diretti con Parigi. Per trovare la soluzione più adatta alle vostre esigenze, consultate il motore di ricerca di Skyscanner per confrontare le offerte di tutte le compagnie aeree disponibili.

PARIGI CON I BAMBINI – DOVE DORMIRE

Le famiglie e i gruppi con bambini preferiscono di solito soggiornare in appartamento, piuttosto che in hotel. Le comodità dell’appartamento sono molteplici, soprattutto i maggiori spazi a disposizione, la possibilità di avere stanze separate per adulti e bambini, l’uso della cucina per evitare di dover mangiare sempre fuori. Gli Apartments du Marais forniscono appartamenti di varie dimensioni e sono situati in uno dei quartieri più apprezzati di Parigi, molto vicino al Center Pompidou, al Louvre e a Notre Dame.