Dublino, i cervi di Phoenix Park e altre cose da fare con i bambini

phoenix park, DUBLINO CON BAMBINI Phoenix Park a Dublino, CC Reuben Gray

Partiamo con una visita al National Leprechaun Museum: i bambini scopriranno il mondo dei folletti irlandesi attraverso un percorso con momenti interattivi, esploreranno le antiche leggende popolari e le più moderne interpretazioni dei leprechaun, dal dodicesimo secolo fino ad oggi. Alla fine del percorso potranno fare un disegno e ricevere un simpatico omaggio.

Per girare Dublino, procuratevi una Dublin Pass con la quale la famiglia entrerà un po’ ovunque ammortizzando i costi. Il primo sconto sfruttatelo per un giro sul Viking Splash, improbabile anfibio giallo che vi scorazzerà per la città con l’elmetto da vichingo in testa. I bambini saranno incitati a urlare e spaventare i passanti. La guida racconta storielle divertenti, solo per chi capisce l’inglese, e vi porterà nel Gran Canal Harbour, dove finalmente capirete il perché della forma vagamente a barca del bus.

L’alternativa, con guida multilingue, è il City Sightseeing Hop on/Off Tour (Dublin Visitor Centre, 17 Lower O’Connell Street, Dublin 1 – Tel. +353 1 8980700). Per le famiglie già navigate consigliamo i bus verdi Hop On Hop Off: il biglietto vale per due giorni e si può salire e scendere in qualunque fermata del percorso, che include i principali punti di interesse della città.

Una tra le tappe da fare con bambini è senz’altro Dublinia, la cittadella di Dublino vichinga collegata da un ponte medievale alla Christ Church Cathedral. In pratica un museo interattivo della città: viene ripercorsa la storia medievale, soprattutto l’epoca dei vichinghi, con ambientazioni a grandezza naturale. La cosa fantastica è che i bambini possono toccare tutto. Sul finale un interessante bookshop con gadget e libri storici adatti ai bambini.

Passiamo alla parte più naturalistica, da tenere a mente in caso di bel tempo. Il Parco di Phoenix è un’immensa area verde a soli tre chilometri dal centro città, dove è possibile incontrare cervi, scoiattoli e volpi in libertà. All’interno del Phoenix Park si trova lo Zoo di Dublino (Phoenix Park, Dublin 8 ), uno degli zoo più antichi d’Europa, databile intorno al 1830. I ragazzini ci vanno a nozze tra giardini, laghi e meravigliosi habitat naturali con più di 600 animali di cui diversi esemplari di scimmie e primati tra cui il saki dalla faccia bianca (avete presente i coco-pops?), leoni, tigri, elefanti, pinguini, giraffe, e anche animali da fattoria, tipo le caprette a cui i bambini danno foglie da ruminare.

Phoenix Park a Dublino

Phoenix Park a Dublino, CC Reuben Gray

Un altro parco che merita la visita è Bushy Park, più di 20 ettari dove scorazzare liberamente, fare un picnic, giocare a palla o andare in skate nell’area apposita. Non manca di area con giochi per i più piccoli, laghetto delle anatre, tra cui le spettacolari Mandarin Drake, boschetti vari con vecchie costruzioni in pietra – che si trasformano in fortini da espugnare – ed il chiosco dei gelati.

Per una merenda da ricordare scegliete tra due apossibilità: The Chocolate Warehouse (Greenhills Road, Dublin 12 – Tel. + 00353 1 450 0080) dove scoprire le gioie del cioccolato, dalla storia fino alla pratica con workshop dedicati alla famiglia; e Butlers Chocolate Experience (Clonshaugh Business Park, Dublin 17 – Tel: +353 1 671 0599), una fabbrica/museo dove concedersi un tour che può variare dal semplice World Chocolate Tour o arricchirsi con la Chocolate Experience Room, dove mettere le mani in pasta: qualunque sia la vostra scelta prenotate per tempo online o per telefono.

Potete inoltre visitare The Dolls Store (59 South William Street, Dublin 2) dove ammirare un sacco di bambole, case di bambole, miniature ed orsacchiotti al secondo piano del piacevole contesto del Powerscourt Townhouse Centre, in South William Street. Infine, non perdetevi l’Experience Gaelic Games (32 Claude Road, Dublin 9 – tel. +353 1 25 44 292). Contattate il team per fissare modi e tempi, magari facendo anche una puntatina al Croke Park, per imparare i tipici sport irlandesi: dal calcio gaelico, all’hurling. Il divertimento è assicurato, come pure le risate.

Dove dormire. La soluzione ideale per chi viaggia con bambini è l’appartamento. Consigliamo di scegliere una tra le oltre cento soluzioni in case e appartamenti proposti da booking.com, nella sezione dedicata a Dublino.
Voli per Dublino. Diverse compagnie tra cui Ryan Air, Air Lingus, Easyjet volano nella capitale irlandese da Roma, Milano e altre città italiane. Compara le tariffe con il motore di ricerca voli Skyscanner.