Dove dormire a Venezia: cinque ostelli tra i migliori

dove dormire a Venezia: ostelli

1. Generator Hostel Venice

Sull’isola di Giudecca, a ridosso del canale, si trova questo ostello spartano ma accogliente con camere e dormitori arredati con gusto, mescolando il carattere storico al design contemporaneo. Ricavato in un edificio a mattoncini rossi datato 1800, il Generator Hostel Venice dispone di tutti i comfort a cui anche chi viaggia in modo economico non sa rinunciare: connessione Wifi gratuita, cassaforte, armadietto personale e zona bar. I bagni sono in comune, come la formula ostello impone, ma chi lo desiderasse, può soggiornare anche in una delle 20 camere con bagno privato che la struttura propone, con una piccola differenza di costo. Il bar ristorante dove fare colazione, pranzare e cenare, dalle 18:30 alle 20:30 propone un gustoso happy hour. Il centro di Venezia si raggiunge in appena 10 minuti di suggestiva traversata a bordo di un traghetto o di una gondola.
Prenota online: Booking.com
Indirizzo: Fondamenta Zitelle 86
Costi: camere condivise da 16 €, camere private da 38 €

ostelli Venezia

2. L’Imbarcadero

Nel cuore di Venezia, precisamente a 20 metri dal Canal Grande, L’imbarcadero, già dal nome, avvolge il viaggiatore nell’atmosfera più autentica della città. Si raggiunge in 5 minuti a piedi da Santa Lucia e, sempre nelle vicinanze, si trova anche la Chiesa di San Giacomo. In struttura si può fare colazione rigorosamente all’italiana e cioè con pietanze dolci, e, per chi volesse prepararsi pranzo o cena in loco, l’ostello dispone anche di una cucina a disposizione degli ospiti. Le stanze sono arredate con colori vivaci e accolgono spesso una clientela giovane e internazionale. La sera i dintorni dell’ostello si animano di gente che gremisce i locali, al chiuso o all’aperto, per uno spritz o un cicchetto.
Prenota online: Booking.com
Indirizzo: Santa Croce, 1268 – Calle Zen
Costi: camere condivise da 50 €

migliori ostelli di venezia

3. We Crociferi

Altro ostello, altra ottima posizione. Il We Crociferi dista poche centinaia di metri da Piazza San Marco, Teatro La Fenice, Canal Grande e Cà d’Oro, e, posto nel quartiere di Cannaregio, guarda l’isola di Murano. L’esterno dell’ostello è dei più suggestivi: un antico edificio bianco dall’aspetto conventuale – è infatti un ex convento di gesuiti – mentre gli interni richiamano un minimalismo decisamente moderno e dalle finestre si gode di splendidi scorci sui canali. Anche qui i servizi non mancano: reception sempre aperta, dormitori con aria condizionata ma anche camere (oltre 100) e appartamenti. E poi il bar e la sala colazione che nulla ha da invidiare agli alberghi più blasonati.
Prenota online: Booking.com
Indirizzo: Campo dei Gesuiti, Cannaregio
Costi: camere condivise da 40 €, camere private da 80 €.

dove dormire a Venezia

4. Casa Accademia

Dal nome del Museo Gallerie dell’Accademia, ad appena 300 metri, questo ostello si colloca nel sestiere di Dorsoduro, a pochi metri dal Rio de S.Vio. Di nuovo la posizione è tra le migliori: nelle immediate vicinanze della Collezione Guggenheim, della Basilica di Santa Maria della Salute e, oltrepassato il Ponte dell’Accademia, ad appena 20 minuti a piedi da Piazza San Marco. Tra i servizi offerti, Wifi gratuito nelle aree comuni, come il salone con distributore automatico di snack e bevande, e deposito bagaglio senza costi aggiuntivi. Gli interni delle stanze sono semplici ma confortevoli e una grande terrazza assolata sui tetti della città completa l’offerta dell’ostello.
Prenota online: Booking.com
Indirizzo: Fondamenta Bragadin 624, Dorsoduro
Costi: camere condivise da 42 €

venezia, ostello con vista

5. Haven Hostel San Toma

Questa volta siamo a San Polo, a 100 metri dal Canal Grande. L’Haven Hostel San Toma offre camere con armadietto, scrivania e, volendo, anche bagno privato. Le camere in totale sono 27 e all’interno si trova anche una piccola lavanderia. Anche qui il WiFi ad accesso libero non manca, e se ne può usufruire negli spazi comuni, dove, durante l’anno scolastico, alloggiano studenti fuori sede. La scelta di questo ostello può rivelarsi molto buona per gli amanti della tavola. Pare infatti che nei dintorni si trovino i migliori ristoranti di Venezia. E raggiungerli passeggiando per le calle e imbattendosi in monumenti come la vicinissima Basilica dei Frari, non ha prezzo.
Prenota online: sito web dell’ostello
Indirizzo: Campo San Toma 2846
Costi: camere condivise da 25 €

venezia-low-cost