Trentino, rafting e sport fluviali in Val di Sole

Val di Sole, il fiume Noce© isazi

Quanto ti puoi divertire con un fiume di montagna? Dipende dal fiume. Se parliamo di uno dei torrenti più famosi per la navigabilità ininterrotta, per la suggestività dei paesaggi, per la varietà di difficoltà e stili di navigazione sportiva, allora le occasioni di divertimento sono davvero tante, quanti gli sport fluviali praticati lungo le sue sponde.

Il fiume in questione è il Noce, in Val di Sole, appena dentro i confini del Trentino, al qua del passo del Tonale e della lombarda Valle Camonica. Il Noce non è un fiume come gli altri. E’ semplicemente il miglior fiume d’Europa, il più importante in assoluto, per quanto riguarda il rafting e gli sport estremi.

Nasce dalle fonti ai piedi del Cevedale, in val di Peio, ma è solo al confluire delle acque che scendono dal Tonale e dai nevai della Presanella, che prende la sua vera fisionomia, all’altezza di Ossana e Pellizzano, per poi scorrere tortuoso fino a Cles e dare vita al bellissimo Lago di Santa Giustina. Ma non sono le acque calme e scure del lago a interessarci, bensì le schiume bianche e le onde azzurre del fiume, delizia degli amanti degli sport estremi che si praticano tra le rapide gelate della Val di Sole, nella natura incontaminata di una delle più belle vallate del Trentino. Andiamo a scoprire quali sono le occasioni più interessanti.

Rafting in Val di Sole

Trentino, rafting

© Luigi Mengato

Sicuramente il più accessibile e contemporaneamente uno di più emozionanti tra gli sport considerati estremi. Non c’è bisogno di grande esperienza, solo di orecchie bene aperte, concentrazione, condizione atletica accettabile e fiducia nelle esperte guide della Val di Sole, per una discesa tra le rapide. A seconda del livello di esperienza delle comitive, potrete affrontare uno dei tre diversi settori in cui il fiume è suddiviso, passando dal tratto centrale (il più tranquillo e privo di difficoltà) all’impegnativo settore nord-occidentale e alle emozioni dell’ultimo tratto, fino alla foce nel Lago di Giustina. Portata dell’acqua sempre abbondante, condizioni di fondo perfette e anche alcune piccole migliorie artificiali al corso naturale delle acque, rendono il Noce il top in Europa. Organizzatevi con un gruppo di amici e affidatevi a una delle tante agenzie a disposizione di appassionati, tra cui il Rafting Center di Dimaro).

Hydrospeed

Non avete paura del freddo? E nemmeno di bagnarvi? Allora aumentiamo il livello di contatto con le rapide e immergiamoci sempre più tra le onde. L’hydrospeed è una disciplina sicuramente più turistica, un’attrazione più che uno sport. Ma non significa che l’aumento del tasso adrenalinico diminuisca quello atletico necessario. Vestiti di muta rinforzata, calzate le pinne, il casco e il giubbotto salvagente, ci si aggrappa a una sorta di slittino/tavoletta idrodinamica e si discende a nuoto tra le rapide. Con istruttori esperti che vigileranno sulla vostra condizione atletica e la vostra sicurezza (siete immersi per metà in acqua: si rischia di finire contro le rocce se non si fa attenzione o se non si conosce più che bene il fiume), potrete affrontare una lezione teorica, una discesa guidata che funge da prova pratica e verifica delle vostre abilità, e quindi le discese nel fiume Noce, nei vari settori e livelli di difficoltà del torrente della Val di Sole. Uno degli sport estremi fluviali più giovani in assoluto.

BOOKING.com VAL DI SOLE

Canyoning

sport estremi

© Michael Carpentier

In Val di Sole, il rapporto con il fiume sposa quello per le verticalità nella disciplina del canyoning. Negli affluenti del Noce, torrenti che si snodano sulle pendici dei monti della valle, si pratica questa disciplina fatta di tuffi nelle pozze profonde, scivoli di roccia modellati pazientemente dalle acque, discese in corda doppia con casco e imbracatura immersi nelle cascate. Un’emozione davvero fortissima, da affrontare in sicurezza con una guida alpina, che conosce ogni anfratto, ogni pietra nascosta e ogni difficoltà del torrente. La fusione perfetta tra lo spettacolo della montagna e l’adrenalina del fiume.

Canoa

Le scuole di Canoa e Kayak della Val di Sole, sono in assoluto tra le più prestigiose d’Italia. Sul Noce si disputano gare di livello internazionale, di Coppa del Mondo e Campionati Mondiali di Kayak, per testimoniare l’importanza della Val di Sole come teatro di questa splendida disciplina, che più di ogni altra permette ad appassionati ed esperti di entrare in rapporto solitario con il fiume, di sfidarlo tramite la propria preparazione atletica e tecnica, di affrontarne i tratti più insidiosi per poi giungere alle acque calme del Lago di Santa Giustina e godersi il meritato riposo, prima di abbandonare le onde del Trentino.

Dove dormire

A Dimaro in Val di Sole si trova uno dei campeggi di montagna più accoglienti del Trentino. Il Dolomiti Camping Village & Wellness Center in spendida posizione ai piedi delle Dolomiti di Brenta e a pochi passi dal paese è la base ideale per una vacanza sportiva o dedicata a natura e relax: si può pernottare in tenda o bungalow e usufruire dei servizi e delle strutture che includono piscina, centro benessere e ristorante; per coloro che non amano il campeggio tradizionale, il camping offre anche la possibilità di affittare splendidi appartamenti in Val di Sole per vivere al meglio l’esperienza della montagna senza rinunciare ai comfort.